Skip to main content

Informativa sulla privacy – Portale europeo per i giovani

La presente informativa sulla privacy riguarda il Portale europeo per i giovani e i servizi online associati, quali siti web e applicazioni per telefoni cellulari. Poiché questo sistema contiene dati personali, per la pubblicazione e il trattamento di tali dati si applicano le disposizioni del regolamento (UE) 2018/1725 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 23 ottobre 2018 (che abroga il regolamento (CE) n. 45/2001). Segue una descrizione del modo in cui il sistema utilizza i dati personali e di come ne proteggiamo la riservatezza. 

Le principali basi giuridiche per il trattamento dei dati personali sono il regolamento (UE) 2021/888 che istituisce il programma "Corpo europeo di solidarietà" e abroga i regolamenti (UE) 2018/1475 e (UE) n. 375/2014, il regolamento (UE) 2021/817 che istituisce il programma Erasmus+ e abroga il regolamento (UE) n. 1288/2013 e la decisione della Commissione europea sui programmi di lavoro annuali del 2018, 2019 e 2020 per l'azione preparatoria "DiscoverEU: biglietti di viaggio gratuiti per i cittadini europei che compiono 18 anni". 

Perché vengono raccolti e trattati i dati personali

Sono sei le funzionalità principali del Portale europeo per i giovani che comportano la raccolta e il trattamento dei dati personali. Si tratta dei seguenti elementi:

  • la fornitura di informazioni – la creazione e l'aggiornamento di articoli, eventi e notizie relativi alla strategia dell'UE per la gioventù e che possano interessare ai giovani.
  • il modulo per porre domande – il Portale europeo per i giovani offre ai singoli la possibilità di presentare domande compilando un modulo.
  • il Corpo europeo di solidarietà – il Portale europeo per i giovani consente ai giovani di iscriversi al Corpo europeo di solidarietà, di indicare le loro preferenze per i progetti e di seguire una formazione per prepararsi a un'attività. I giovani potranno inoltre postare e condividere contenuti generati dagli utenti riguardanti la loro esperienza con il Corpo europeo di solidarietà, quali fotografie e testi, commentare i post degli altri, caricare un avatar per il loro profilo e selezionare manualmente la loro posizione. Il Portale europeo per i giovani consentirà inoltre alle organizzazioni autorizzate di effettuare ricerche nella banca dati dei partecipanti del Corpo europeo di solidarietà per trovare potenziali volontari / lavoratori per i loro progetti, contattare potenziali partecipanti (se i partecipanti acconsentono a essere contattati dalle organizzazioni), presentare offerte, che i partecipanti selezionati possono accettare o rifiutare, e, infine, rilasciare un attestato di partecipazione al termine del progetto. Gli iscritti/i partecipanti al Corpo europeo di solidarietà possono seguire corsi di formazione generale online disponibili sulla piattaforma EU Academy e accessibili attraverso il loro profilo. Per seguire la formazione, gli iscritti/i partecipanti al Corpo europeo di solidarietà saranno informati in merito all'informativa sulla protezione dei dati di questa formazione generale online prima di far trasferire i loro dati dalla piattaforma EYP alla piattaforma EU Academy. La piattaforma ha un'informativa sulla privacy specifica, disponibile sul sito. L'applicazione per telefoni cellulari del Corpo europeo di solidarietà rispecchia alcune delle caratteristiche del Portale europeo per i giovani. La presente informativa sulla privacy riguarda pertanto anche l'applicazione. Gli iscritti e i partecipanti al Corpo europeo di solidarietà possono seguire concorsi anche mediante l'app. Il loro consenso sarà attivamente richiesto nell'app per poter partecipare.
  • la banca dati delle organizzazioni e delle opportunità – include un elenco delle organizzazioni accreditate nell'ambito di Erasmus+, delle organizzazioni del Corpo europeo di solidarietà titolari di un marchio di qualità, degli altri programmi di finanziamento dell'UE e dei prestatori terzi che offrono opportunità di volontariato, tirocinio o lavoro per i giovani. La banca dati contiene anche l'elenco delle opportunità di cui sopra.
  • lo strumento di consultazione online (CTK) – poiché la strategia dell'UE per la gioventù mira anche a promuovere una maggiore partecipazione dei giovani alla vita democratica, il Portale europeo per i giovani comprende anche una piattaforma per consentire a questi ultimi di dire la loro su diversi argomenti.
  • DiscoverEU – il Portale europeo per i giovani consente a singoli giovani o gruppi di giovani di candidarsi per ottenere un pass di viaggio fornendo informazioni personali. I partecipanti dovranno anche rispondere a un quiz, a una domanda di spareggio e ad altre domande sui viaggi (cfr. sezione "Quali dati personali raccoglie il Portale europeo per i giovani"). Per i gruppi, il responsabile del gruppo deve fornire lo stesso tipo di informazioni, dopodiché viene generato un codice che gli altri membri del gruppo devono utilizzare per inserire i loro dati personali. Gli unici dati utilizzati per assegnare il premio sono la data di nascita, la nazionalità e le risposte al quiz e alla domanda di spareggio. Gli altri dati personali raccolti attraverso il modulo di registrazione saranno utilizzati a fini statistici e come informazioni utili per il subappaltatore incaricato dalla Commissione europea di provvedere alle prenotazioni di viaggio per i partecipanti selezionati. Maggiori informazioni sulle norme del concorso DiscoverEU sono reperibili nella sezione "Regolamento del concorso DiscoverEU" del Portale europeo per i giovani.

Considerazioni comuni:  
Per alcune delle attività di cui sopra, di tanto in tanto il Portale europeo per i giovani e i portali derivati organizzano dei concorsi, che possono richiedere l'inserimento di dati personali. La partecipazione a tali concorsi è del tutto facoltativa. Prima dell'iscrizione i potenziali partecipanti vengono informati riguardo alle possibili conseguenze dell'uso dei dati personali. 

Può essere necessario effettuare il login e autenticarsi prima di poter utilizzare alcune funzionalità. A tal fine, il Portale europeo per i giovani può avvalersi del sistema di gestione dell’identità (IMS) della Commissione europea attraverso EU Login. Tale sistema ha la propria informativa sulla privacy

Il trattamento dei dati personali è necessario per permettere alla Commissione di adempiere gli obblighi e le responsabilità di controllo e informazione sanciti nel regolamento (UE) 2018/1475 che istituisce il Corpo europeo di solidarietà, nel regolamento n. 1288/2013, che istituisce il programma Erasmus+ e nella decisione della Commissione europea sui programmi di lavoro annuali del 2018, 2019 e 2020 per l'azione preparatoria "DiscoverEU: biglietti di viaggio gratuiti per i cittadini europei che compiono 18 anni". 

Finalità della raccolta dati:

  • Fornitura di informazioni
    • Fornire al pubblico informazioni sui contatti (nomi e/o indirizzi e-mail delle persone associate ad articoli, eventi o notizie).
    • Consentire agli utenti autorizzati di essere iscritti sul Portale europeo per i giovani come autori/editori e fornire assistenza tecnica, ove necessario.
  • Modulo per porre domande
    • Consentire agli utenti di porre una domanda tramite il Portale europeo per i giovani e ricevere una risposta da Eurodesk Brussels Link, dalla rete Eurodesk e/o dagli amministratori del Portale
  • Corpo europeo di solidarietà
    • Consentire ai giovani di iscriversi al Corpo europeo di solidarietà fornendo i loro dati personali di base e i dati di contatto. Inoltre, consentire ai partecipanti registrati del Corpo europeo di solidarietà di fornire ulteriori informazioni di contatto, dettagli sui tipi di progetti a cui sono maggiormente interessati e sulle competenze ed esperienze che possono apportare ai progetti, una sintesi della loro istruzione, dell'esperienza lavorativa e di qualsiasi precedente esperienza di volontariato.
    • Consentire ai partecipanti registrati di ricevere e-mail, newsletter e altri aggiornamenti relativi al Corpo europeo di solidarietà e ad altre iniziative per i giovani promosse dalla Commissione europea o da altri enti, nonché sondaggi e altri metodi di raccolta delle reazioni dei partecipanti. I partecipanti possono decidere quali comunicazioni desiderano ricevere.
    • Consentire al Corpo europeo di solidarietà di offrire opportunità di formazione ai partecipanti.
    • Permettere ai partecipanti di inviare commenti sui servizi e sui processi.
    • Consentire ai partecipanti di registrare i risultati dell'apprendimento non formale nello strumento esterno "Youthpass".
    • Consentire agli iscritti al Corpo europeo di solidarietà di comunicare tra loro attraverso gli strumenti di creazione di una community dell'applicazione mobile del Corpo europeo di solidarietà. Sono incluse la possibilità di postare contenuti generati dagli utenti relativi alle esperienze maturate durante le attività dell'iniziativa, così come visualizzare e commentare i post degli altri partecipanti, condividere i propri post sui social media, cercare/chiedere di partecipare ad attività, partecipare a concorsi e usare la chat one-to-one. Inoltre possono segnalare agli amministratori i post che li riguardano. I post devono rispettare i termini e le condizioni d'uso del Portale europeo per i giovani, disponibili online. Possono anche caricare un avatar per il loro profilo e indicare la loro posizione attuale.
    • Consentire ai rappresentanti delle organizzazioni autorizzate a gestire i progetti del Corpo europeo di solidarietà di effettuare ricerche nella banca dati dei partecipanti al fine di individuare potenziali volontari/lavoratori per i progetti, abbinando i dettagli del progetto proposto ai dati personali e alle preferenze dei partecipanti.
    • Permettere ai rappresentanti autorizzati di contattare i partecipanti selezionati, se questi ultimi acconsentono a essere contattati dall'organizzazione.
    • Permettere ai rappresentanti autorizzati di proporre progetti specifici ai partecipanti, e di gestire le offerte.
    • Consentire agli amministratori di gestire la banca dati dei partecipanti e fornire loro assistenza.
    • Consentire alle agenzie nazionali responsabili dell'attuazione di Erasmus+ e del Corpo europeo di solidarietà di effettuare i controlli, gli audit e le valutazioni dei progetti che ricevono il sostegno dell'UE ai quali partecipano gli iscritti e di fornire assistenza ai rappresentanti autorizzati delle organizzazioni attraverso l'accesso alla banca dati del Corpo europeo di solidarietà.
    • Permettere agli amministratori di gestire progetti e operazioni di ricerca/individuazione, e di fornire assistenza ai rappresentanti autorizzati delle organizzazioni autorizzate a gestire progetti.
    • Consentire agli amministratori del Corpo europeo di solidarietà e ad altre parti di fiducia di trasmettere informazioni e notifiche concernenti il Corpo e altre attività collegate ai partecipanti e ai rappresentanti autorizzati delle organizzazioni.
    • Consentire agli amministratori di analizzare i dati relativi ai partecipanti registrati e i contributi da essi ricevuti.
    • Consentire agli amministratori di esaminare i post e i contenuti inviati dai partecipanti, così come quelli segnalati dai partecipanti, e adottare le misure necessarie se non rispettano i termini e le condizioni d'uso del Portale europeo per i giovani.
  • Banca dati delle organizzazioni e delle opportunità
    • Fornire al pubblico informazioni di contatto (nomi e/o indirizzi e-mail delle persone legate alle organizzazioni accreditate nell'ambito di Erasmus+, alle organizzazioni del Corpo europeo di solidarietà titolari di un marchio di qualità, ad altre organizzazioni certificate nell'ambito dei programmi di finanziamento dell'UE o a prestatori terzi e alle relative opportunità).
    • Consentire alle organizzazioni accreditate nell'ambito di Erasmus+, a quelle del Corpo europeo di solidarietà titolari di un marchio di qualità o ad altre organizzazioni certificate nell'ambito di programmi di finanziamento dell'UE o a prestatori terzi di gestire le rispettive informazioni di contatto.
    • Permettere alle organizzazioni accreditate nell'ambito di Erasmus+, a quelle del Corpo europeo di solidarietà titolari di un marchio di qualità, ad altre organizzazioni certificate nell'ambito di programmi di finanziamento dell'UE o a prestatori terzi di far conoscere le loro opportunità ai potenziali candidati, e consentire ai giovani di contattare tali organizzazioni.
    • Consentire agli amministratori del Portale europeo per i giovani di fornire assistenza tecnica alle organizzazioni, se necessario.
  • Strumento di consultazione online (CKT)
    • Permettere agli utenti di ricevere via e-mail aggiornamenti sulle consultazioni alle quali hanno partecipato.
    • Consentire il monitoraggio e l'analisi statistica degli utenti dello strumento
    • Permettere agli amministratori del Portale europeo per i giovani di fornire assistenza tecnica, laddove necessario, alle organizzazioni che gestiscono le consultazioni.
  • DiscoverEU
    • Consentire ai giovani di candidarsi all'iniziativa fornendo le proprie informazioni personali di base, i propri recapiti e informazioni aggiuntive relative ai viaggi (cfr. sezione "Quali dati personali raccoglie il Portale europeo per i giovani").
    • Consentire ai candidati di ricevere e-mail e altre notifiche relative a DiscoverEU e ad altre iniziative organizzate dedicate ai giovani e organizzate dalla Commissione europea o da altri enti, nonché a sondaggi e ad altri metodi per raccogliere le opinioni dei partecipanti, di ricevere ulteriori comunicazioni, materiali promozionali, inviti a eventi riguardanti iniziative della Commissione o di altri enti, se i partecipanti acconsentono esplicitamente ad essere contattati dalla Commissione europea o dagli appaltatori autorizzati.
    • Consentire agli amministratori di DiscoverEU e agli appaltatori autorizzati di contattare i candidati selezionati e le riserve per e-mail o per via telefonica.
    • Consentire alle agenzie nazionali responsabili dell'attuazione di Erasmus+ di contattare i candidati selezionati e i candidati iscritti nell'elenco di riserva via e-mail o per telefono al fine di spedire gli inviti a partecipare agli eventi.
    • Consentire alla stampa e alle emittenti televisive o radiofoniche selezionate dalla Commissione europea di mettersi in contatto con i partecipanti selezionati, previo consenso esplicito di questi ultimi.
    • Consentire agli appaltatori autorizzati di fornire un pass a ciascun candidato selezionato.
    • Consentire agli amministratori di avere accesso ai dati dei candidati archiviati online e di procedere alla selezione e fornire assistenza (secondo livello di sostegno). Il primo livello di sostegno sarà effettuato dagli Eurodesk.
    • Consentire agli amministratori di analizzare i dati dei partecipanti e i contributi da essi ricevuti.
    • Consentire al contraente autorizzato di offrire una Carta europea per i giovani (EYCA) a ciascun candidato non selezionato (sulla base del suo consenso).

La Commissione europea e le organizzazioni responsabili dell'attuazione di queste funzionalità tratteranno i dati raccolti esclusivamente per i fini descritti sopra.

Quali sono i dati personali raccolti nel Portale europeo per i giovani

  • Fornitura di informazioni
    • Dati di persone associate a un articolo, un evento o una notizia: nome, indirizzo e-mail.
    • Personale di Eurodesk Brussels Link o di altra rete di organizzazioni nazionali Eurodesk: nome, cognome, indirizzo e-mail, paese per conto del quale la persona è autorizzata ad amministrare i contenuti.
  • Modulo per porre domande
    • I singoli utenti che inviano una domanda devono indicare il proprio nome e indirizzo e-mail.
  • Corpo europeo di solidarietà
    • I singoli cittadini che decidono di aderire al Corpo europeo di solidarietà devono fornire le seguenti informazioni di base: nome, cognome, data di nascita, sesso, paese di residenza legale, cittadinanza, indirizzo e-mail, lingua preferita, tipi di progetti preferiti, conoscenze ed esperienze precedenti, dichiarazione di accettazione della missione e dei principi del Corpo europeo di solidarietà.
    • Dopo il processo iniziale di registrazione per aderire al Corpo europeo di solidarietà, possono fornire volontariamente le seguenti informazioni personali: indirizzo postale, numeri di telefono, sintesi dell'istruzione e dell'esperienza lavorativa, indicazioni sulle esperienze di volontariato precedenti, competenze linguistiche, disponibilità a partecipare a progetti, motivazione a fare volontariato nei progetti, motivazione a lavorare nell'ambito di un progetto, paesi preferiti in cui fare volontariato/lavorare, attività auspicate, ulteriori informazioni che l'utente intende fornire, disponibilità a ricevere e-mail, newsletter, notifiche e altre comunicazioni dal Corpo europeo di solidarietà.
    • Possono anche caricare un CV sotto forma di documento, fermo restando che tutte le informazioni contenute nel CV, compresi i recapiti e le informazioni personali sensibili, saranno messe a disposizione dei rappresentanti delle organizzazioni autorizzate a gestire i progetti del Corpo europeo di solidarietà, che possono servirsene durante il processo di selezione dei partecipanti per i loro progetti.
    • Attraverso la relativa app possono inoltre postare contenuti generati dagli utenti riguardanti la loro esperienza con il Corpo europeo di solidarietà e pubblicare commenti sui post pubblicati da altri partecipanti. I post devono rispettare i termini e le condizioni d'uso del Portale europeo per i giovani.
    • Gli utenti possono anche aggiungere un avatar al loro profilo, indicare la propria posizione attuale, cercare progetti e inviare la propria candidatura.
    • L'utilizzo dell'app mobile del Corpo europeo di solidarietà comporta la raccolta di ulteriori dati connessi agli identificativi dell'utente (ID utente, ID dispositivo), all'uso (interazione con il prodotto: avvii dell'app e pagine visitate, ma anche altri dati, fra cui il tipo di dispositivo e di browser) e alla diagnostica (dati riguardanti i crash dell'app).
    • Il Corpo europeo di solidarietà fungerà da piattaforma per facilitare il contatto tra le organizzazioni e i cittadini e la DG EAC non effettuerà alcuna valutazione degli aspetti personali dei dati dell'interessato.
    • I rappresentanti autorizzati delle organizzazioni autorizzate a svolgere le attività del Corpo europeo di solidarietà: nome, cognome, nome utente, indirizzo e-mail, organizzazione/i che la persona è autorizzata a gestire, accettazione della missione e dei principi del Corpo europeo di solidarietà.
  • Banca dati delle organizzazioni e delle opportunità
    • I cittadini legati a un'organizzazione accreditata nell'ambito di Erasmus+, a un'organizzazione del Corpo europeo di solidarietà titolare di un marchio di qualità o ad un'altra organizzazione certificata nell'ambito di altri programmi di finanziamento dell'UE, ad un prestatore terzo autorizzato o a un progetto devono fornire: nome, indirizzo e-mail.
    • I gestori delle organizzazioni: nome, cognome, nome utente, indirizzo e-mail, organizzazione/i che la persona è autorizzata a gestire.
  • Strumento di consultazione online (CKT)
    • Singoli cittadini: nome, cognome, indirizzo e-mail, paese di residenza, data di nascita, genere, eventuale organizzazione rappresentata.
    • Rappresentanti autorizzati delle organizzazioni abilitate a usare il CTK: nome, cognome, indirizzo e-mail, paese che la persona è autorizzata a gestire.
  • DiscoverEU
    • I singoli cittadini e i capigruppo che decidono di candidarsi devono trasmettere le seguenti informazioni di base: nome, cognome, data di nascita, genere, cittadinanza, indirizzo e-mail, numero della carta d'identità o del passaporto, numero di telefono, professione. I candidati devono anche rispondere a una serie di domande relative ai viaggi. Può essere loro chiesto qual è il loro periodo preferito per viaggiare, se è la prima volta che visitano un altro paese dell'UE, se è la prima volta che viaggiano senza i genitori/tutori, cosa vorrebbero imparare dall'esperienza, quali attività vorrebbero svolgere durante il viaggio, come coprirebbero le spese e come sono venuti a conoscenza dell'iniziativa.
    • Per i gruppi, il responsabile del gruppo deve fornire lo stesso tipo di informazioni, dopodiché viene generato un codice che gli altri membri del gruppo devono utilizzare per inserire i loro dati personali.
    • L'indirizzo e-mail e il numero di telefono dei candidati selezionati possono essere condivisi con i media selezionati dalla Commissione previo consenso esplicito dei partecipanti, nonché con le rappresentanze della Commissione europea e il servizio dei Portavoce della Commissione europea. I candidati devono tenere presente che nel momento in cui vengono contattati dai media e accettano di fornire il proprio indirizzo e-mail sono soggetti all'informativa sulla privacy dei singoli organi di stampa o emittenti.
    • La Commissione europea può condividere i dati personali dei candidati selezionati per DiscoverEU (in particolare nome, indirizzo e-mail, numero di telefono, data di nascita, paese) con gli appaltatori incaricati delle attività di comunicazione, per esempio l'invio di inviti a eventi o la prenotazione dei biglietti per partecipare agli eventi.
    • La Commissione europea può condividere i dati personali dei candidati selezionati e iscritti nell'elenco di riserva (in particolare nome, indirizzo e-mail, numero di telefono, data di nascita, paese) con le Agenzie nazionali Erasmus+ ai fini della spedizione di inviti per gli eventi.

Quali sono gli strumenti tecnici utilizzati per il trattamento dei dati

La raccolta e il trattamento dei dati sono effettuati utilizzando le norme in campo informatico e le infrastrutture di telecomunicazione della Commissione. I dati sono conservati in una banca dati centrale (gestita dalla DG Istruzione e cultura e ubicata presso il centro dati della Commissione a Lussemburgo).

Chi ha accesso ai dati raccolti e a chi sono divulgati

  • Fornitura di informazioni
    • Il pubblico potrà vedere i relativi recapiti delle persone aggiunte da editori autorizzati del Portale europeo per i giovani ad articoli, notizie o eventi, ad esempio la persona di contatto per un evento pubblico o una notizia.
    • Questi dati sono accessibili anche al personale Eurodesk presso l'Eurodesk Brussels Link e la rete delle organizzazioni nazionali di Eurodesk.
    • Anche gli amministratori del Portale hanno accesso a tali informazioni.
  • Modulo per porre domande
    • I recapiti saranno accessibili a Eurodesk Brussels Link, alla rete delle organizzazioni nazionali Eurodesk e agli amministratori del Portale.
  • Corpo europeo di solidarietà
    • Il pubblico potrà vedere i recapiti di rappresentanti delle organizzazioni autorizzate a gestire progetti se l'organizzazione stessa aggiunge tali informazioni al profilo che pubblica sul sito del Corpo europeo di solidarietà.
    • Il pubblico avrà inoltre accesso ai contenuti generati dagli utenti e ai commenti postati e condivisi dai partecipanti al Corpo europeo di solidarietà riguardanti la loro esperienza, nonché ai relativi avatar e alla loro posizione, se disponibili.
    • I partecipanti possono visualizzare e aggiornare i loro dati personali effettuando l'accesso al loro account sul sito del Corpo europeo di solidarietà. Hanno il diritto di cancellare il loro account in qualsiasi momento. I partecipanti sono responsabili della qualità dei propri dati.
    • Mediante la relativa app i partecipanti del Corpo europeo di solidarietà possono inoltre visualizzare, condividere, modificare e cancellare i post pubblicati riguardanti la loro esperienza. Possono anche visualizzare e commentare i post pubblicati da altri partecipanti, e segnalare agli amministratori quelli che ritengono contrari ai termini e alle condizioni d'uso.
    • Con l'app i partecipanti possono caricare, modificare o cancellare l'avatar del profilo e la posizione.
    • I dati personali dei partecipanti registrati sono accessibili ai rappresentanti delle organizzazioni autorizzate a gestire progetti.
    • I dati personali degli iscritti al Corpo europeo di solidarietà sono accessibili alle agenzie nazionali responsabili dell'attuazione di Erasmus+ e del Corpo europeo di solidarietà al fine di fornire assistenza ai rappresentanti autorizzati delle organizzazioni, nonché per l'esecuzione dei controlli, degli audit e delle valutazioni dei progetti che ricevono il sostegno dell'UE cui partecipano gli iscritti.
    • I dati personali dei partecipanti sono accessibili anche agli amministratori del Corpo europeo di solidarietà e dei diversi programmi dell'UE attraverso i quali le organizzazioni autorizzate forniscono le attività del Corpo europeo di solidarietà.
    • I dati personali possono essere condivisi con altri servizi della Commissione europea che potrebbero avere interesse a contattare i partecipanti.
    • I dati personali dei candidati selezionati possono esser condivisi con la stampa o con emittenti televisive o radiofoniche selezionate dalla Commissione europea previo consenso esplicito dei candidati.
    • Alcuni dati personali dei partecipanti (nome, cognome, data di nascita, paese di residenza, nazionalità, indirizzo e-mail) possono essere trasmessi ad altri strumenti gestiti dalla DG EAC e accessibili alle organizzazioni autorizzate, alle agenzie nazionali e agli amministratori del Corpo europeo di solidarietà.
    • Alcuni dati personali dei partecipanti (nome, cognome, data di nascita, paese di residenza, nazionalità, indirizzo e-mail, sesso) saranno trasmessi ai prestatori di servizi del Corpo europeo di solidarietà per la gestione della copertura assicurativa dei partecipanti.
    • Un numero limitato di dati personali dei partecipanti al Corpo europeo di solidarietà (nome, cognome, data di nascita, indirizzo e-mail, paese di residenza) sarà inviato allo strumento esterno "Youthpass" per consentire ai partecipanti, se lo desiderano, di registrare i risultati dell'apprendimento non formale.
    • Un numero limitato di dati personali degli iscritti/partecipanti al Corpo europeo di solidarietà (nome, cognome, indirizzo e-mail, nome utente di EU Login, lingua di contatto, paese di residenza, località (se definita)) interessati a seguire i corsi di formazione generale online sarà inviato alla piattaforma EU Academy per consentire agli iscritti/partecipanti di accedere ai corsi di formazione generale online.
    • I contenuti creati dagli utenti e i commenti pubblicati dai partecipanti sulla loro esperienza sono accessibili anche agli amministratori del Corpo europeo di solidarietà.
  • Banca dati delle organizzazioni e delle opportunità
    • Le opportunità e i recapiti delle persone legate a organizzazioni accreditate nell'ambito di Erasmus+, a organizzazioni del Corpo europeo di solidarietà titolari di un marchio di qualità, ad altre organizzazioni certificate nell'ambito di altri programmi finanziati dall'UE o a prestatori terzi sono accessibili al pubblico.
    • I rappresentanti autorizzati di organizzazioni accreditate nell'ambito di Erasmus+, di organizzazioni del Corpo europeo di solidarietà titolari di un marchio di qualità, di altre organizzazioni certificate nell'ambito di altri programmi finanziati dall'UE o di prestatori terzi autorizzati possono accedere ai recapiti delle persone legate a una determinata organizzazione e ai progetti della stessa.
  • Strumento di consultazione online (CKT)
    • Gli indirizzi e-mail e i dati demografici di base degli utenti del CTK e le loro attività sullo strumento sono visibili dai rappresentanti autorizzati delle organizzazioni abilitate a effettuare consultazioni attraverso il CTK, che sono preparati a gestire le consultazioni.
    • Anche gli amministratori del Portale hanno accesso a tali informazioni.
  • DiscoverEU
    • Il partecipante è responsabile della qualità dei propri dati.
    • I dati personali dei partecipanti sono accessibili ai seguenti collaboratori autorizzati dalla Commissione: 1) l'appaltatore autorizzato che si occuperà delle prenotazioni, 2) gli Eurodesk, 3) l'appaltatore autorizzato incaricato delle attività di comunicazione, 4) le agenzie nazionali di Erasmus+ e 5) l'Agenzia esecutiva europea per l’istruzione e la cultura (EACEA).
    • Anche gli amministratori dell'iniziativa DiscoverEU vi hanno accesso.
    • I dati personali possono essere condivisi con altri servizi della Commissione europea che potrebbero avere interesse a contattare i partecipanti.
    • I dati personali dei candidati selezionati possono esser condivisi con la stampa o con emittenti televisive o radiofoniche selezionate dalla Commissione europea previo consenso esplicito dei candidati.
    • I candidati selezionati dalla Commissione europea possono essere contattati per e-mail o per via telefonica dall'appaltatore autorizzato dalle agenzie nazionali di Erasmus+ o dalla Commissione europea incaricato delle attività di comunicazione. Se del caso, e se i candidati selezionati sono d'accordo, tale appaltatore può prenotare biglietti per consentire ai candidati selezionati di partecipare a un evento. L'appaltatore sceglierà la società di trasporto più adeguata e competitiva (preferibilmente una società di trasporto ferroviario).
    • Ai fini della prenotazione dei biglietti, l'appaltatore potrà condividere con i partecipanti il nome della società di trasporto selezionata e il link ai moduli di prenotazione online della stessa, nonché all'informativa sulla privacy applicabile. I partecipanti dovranno compilare i moduli per prenotare i biglietti ed effettuare il check-in online. NB: tali società di trasporto terze non operano sotto il controllo della Commissione europea o dei suoi appaltatori autorizzati, e le loro pratiche in materia di privacy possono essere diverse da quelle elencate nella presente informativa. Né la Commissione europea né gli appaltatori autorizzati sono responsabili di tali pratiche in materia di privacy o delle relative informative sulla privacy. Al momento della prenotazione o dell'acquisto tramite il sito o l'applicazione delle società di trasporto, i candidati selezionati sono e rimangono a conoscenza delle informative sulla privacy di queste società terze. Si rimanda alle specifiche informative sulla privacy delle società per ulteriori dettagli in merito alle rispettive pratiche in materia di privacy.
    • I dati personali dei candidati non selezionati possono essere trasmessi al contraente al fine di ricevere la tessera EYCA.

I dati personali saranno accessibili:

  • al personale delle unità della DG EAC responsabili della realizzazione di servizi attraverso il Portale europeo per i giovani
  • al personale dell'unità informatica della DG EAC
  • al personale di altri servizi competenti della Commissione europea co-responsabili della realizzazione di servizi attraverso il Portale europeo per i giovani.

Se necessario, i dati personali possono anche essere trasmessi:

  • al personale del servizio di audit interno della DG EAC
  • al personale della DG IAS
  • al personale dell'OLAF.

Trasferimenti internazionali di dati

I dati personali degli iscritti al Corpo sono trasferiti a organizzazioni di paesi terzi non appartenenti all'UE/SEE titolari del marchio di qualità del Corpo europeo di solidarietà (paesi del programma e paesi partner), ma per le quali non esiste una decisione di adeguatezza (inclusi i paesi partecipanti al programma - Turchia, Serbia e Macedonia del Nord). In tal caso, il livello di protezione dei dati personali dipenderà dalla legislazione o dalla prassi del paese terzo in questione. Tuttavia, i diritti in materia di protezione dei dati potrebbero non essere equivalenti a quelli di un paese UE/SEE o di un paese con decisione di adeguatezza.

Per quanto tempo sono conservati i dati personali

Gli indirizzi e-mail di contatto associati ad articoli, notizie ed eventi saranno cancellati, insieme al contenuto originale, entro due anni dallo scadere della data di rimozione dal sito.

I dati personali contenuti negli account degli utenti del Corpo europeo di solidarietà saranno eliminati tre anni dopo il raggiungimento dell'età limite per partecipare al programma da parte degli utenti, a meno che questi ultimi non abbiano accettato di aderire a organizzazioni di ex partecipanti che possono essere operative a tale data, abbiano espresso interesse via e-mail a conservare l'account o abbiano beneficiato di finanziamenti dell'UE partecipando al programma, nel qual caso i dati sono conservati per cinque anni a partire dall'ultima operazione finanziaria conformemente all'elenco comune di conservazione.

I contributi alle consultazioni online saranno resi anonimi (ossia viene rimosso il legame tra l'utente e il suo contributo/voto) entro due anni dal termine di ogni consultazione e processo di rendicontazione /feedback.

I dati personali contenuti nei moduli di candidatura a DiscoverEU degli utenti non selezionati saranno eliminati due anni dopo la presentazione della candidatura, a meno che gli utenti non abbiano espresso interesse a rimanere informati sugli altri servizi del Portale europeo per i giovani o a essere coinvolti in tali servizi, nel qual caso i dati saranno conservati per un massimo di cinque anni. Dopo tale data, i loro dati personali saranno resi anonimi e conservati solo a fini statistici. I dati personali contenuti nelle applicazioni utente selezionate per DiscoverEU saranno cancellati cinque anni dall'ultima operazione finanziaria conformemente all'elenco comune di conservazione, a meno che l'utente non abbia manifestato interesse a ritirarsi dallo status di "utente selezionato" e non abbia beneficiato di finanziamenti dell'UE attraverso l'iniziativa, nel qual caso i dati sono conservati per un massimo di due anni.

Come accedere ai dati personali, verificarne l'esattezza ed eventualmente correggerli

È possibile accedere ai dati personali conservati e, se necessario, chiedere che vengano corretti, contattando il responsabile del trattamento dei dati del portale europeo per i giovani al seguente indirizzo:

Capo unità "Politica della gioventù", Rue Joseph II 70, B-1049 Bruxelles, e-mail: EAC-EYP@ec.europa.eu

Quali sono le misure di sicurezza adottate per salvaguardare i dati da eventuali usi impropri o dall’accesso non autorizzato

I dati sono conservati in sicurezza all'interno della Commissione e sono protetti da una serie di misure difensive attuate dalla Commissione per tutelare l’integrità e la riservatezza dei beni elettronici dell’istituzione.

Corpo europeo di solidarietà

Accettando la presente informativa sulla privacy, un'organizzazione autorizzata a gestire progetti accetta di utilizzare i sistemi informatici del Corpo europeo di solidarietà esclusivamente per cercare partecipanti ai progetti, nonché contattare i partecipanti e offrire loro dei progetti. Questi progetti possono essere proposti di propria iniziativa, o su iniziativa di un'altra organizzazione che l'organizzazione autorizzata rappresenta ufficialmente.
In particolare, l'organizzazione si impegna ad adottare misure di sicurezza tecniche e operative riguardanti i rischi inerenti al trattamento dei dati personali dei partecipanti, al fine di:

  •  impedire che persone non autorizzate accedano ai sistemi informatici utilizzati per trattare i dati personali, e in particolare: qualunque forma non autorizzata di lettura, riproduzione, alterazione o rimozione dei supporti di memorizzazione; qualsiasi immissione non autorizzata di dati nonché ogni divulgazione, alterazione o cancellazione non autorizzata di dati personali memorizzati; l'utilizzazione, da parte di persone non autorizzate, dei sistemi di trattamento dei dati tramite l'uso di infrastrutture di trasmissione dei dati;
  • assicurare che le persone autorizzate a utilizzare un sistema di trattamento dei dati possano accedere esclusivamente ai dati personali per i quali è stato loro accordato il diritto di accesso;
  • registrare quali dati personali sono stati comunicati, in quale momento e a chi;
  • garantire che i dati personali siano trattati in conformità delle disposizioni relative alla protezione dei dati previste dalla legislazione nazionale;
  • assicurare che, nel corso delle operazioni di comunicazione di dati personali e durante il trasporto dei supporti di memorizzazione, i dati non possano essere letti, copiati o cancellati senza autorizzazione;
  • strutturare la propria organizzazione interna in modo da soddisfare le particolari esigenze di protezione dei dati.

A chi rivolgersi per eventuali domande o reclami in merito alla protezione dei dati personali

Al responsabile del trattamento dei dati per il Portale europeo per i giovani: Capo unità "Politica della gioventù", Rue Joseph II 70, B-1049 Bruxelles, e-mail: EAC-EYP@ec.europa.eu.

In caso di domande o reclami, è possibile contattare:

Reclami

In caso di controversie ha il diritto di presentare reclamo al Garante europeo della protezione dei dati: http://www.edps.europa.eu

Dove trovare ulteriori informazioni

Il responsabile della protezione dei dati della Commissione pubblica un registro che riprende tutte le operazioni di trattamento dei dati personali. Il registro è accessibile al seguente link: http://ec.europa.eu/dpo-register.

Questo specifico trattamento è stato notificato al responsabile della protezione dei dati con il seguente numero di registro: DPR-EC-00371